venerdì 29 luglio 2016

Pet: Trasportino da viaggio. Viaggiare con un cucciolo in treno.





Buongiorno! Con Agosto alle porte e le vacanze finalmente in arrivo non potevo lasciarvi che con un post per i nostri amici pelosetti. Se viaggiate, in treno, con il vostro cane potreste prendere spunto da quanto sto per dirvi...

Ve lo dico.. le abbiamo provate tutte quando Max era piccolino.. Al primo viaggio in treno con Max cucciolo abbiamo capito che il normale trasportino non va bene: non si hanno abbastanza mani per portare valigia, più borsa o zaino e un trasportino con il cane dentro. Perché è vero che se paghi il biglietto al cane puoi tenerlo semplicemente al guinzaglio (info qui), ma è vero anche che il trasportino è d'obbligo se poi devi noleggiare una macchina o comunque ti facilita la vita in albergo quando per esempio scendi a fare colazione e devi lasciarlo quella mezzora in stanza da solo. 
Comunque, dicevo, le abbiamo provate tutte. In genere, per facilitarti la vita, vendono quei trasportini morbidi che si possono anche mettere a tracolla, il che sembra una figata, ma in realtà non è una figata neanche per idea (almeno in viaggio, mentre mi trovo molto bene invece quando andiamo al ristorante).




Problema n. 1: il tuo cane non è di piccola taglia. Viene da sé che è improponibile pensare ad una soluzione del genere, a meno che tu non sia l'incredibile Hulk. 

Problema n.2: come dicevo prima, in genere quando si viaggia (non per un we), a meno che tu non abbia un maggiordomo al seguito, sei sommerso da borse e bagagli e un ulteriore borsa da portare a tracolla con cane dentro oltre ad essere pesante e scomoda rischia di scivolarti dalle spalle. Se non ti scivola,  il peso del cane la fa come minimo pendere fortemente verso il basso.. e anche il cane dentro.. e questo non è piacevole. Per ovviare a questo problema dovresti cercare di tenere la borsa dritta, possibilmente con una mano sotto.. ma se hai tutte le mani occupate non vedo come potresti farlo... 

Problema n. 3: se anche, con molta fatica e con l'aiuto di qualche buon samaritano, sei riuscito a salire sul treno, a parte il fatto che sei superman e a questo punto anche molto sudato, dopo un po' ti troverai il problema rete. I cuccioli tendono a mordicchiare qualsiasi cosa (alcune volte anche quando sono ormai adulti ma questo è un altro problema) e non c'è nulla di più invitante di una rete soprattutto se poi ti permette di uscire e di andartene in giro per il treno scodinzolando e facendo pipì.  Bella immagine eh? 

Per risolvere il problema pipì è molto semplice: basta scendere ogni volta che il treno si ferma per una super veloce pissi pissi e portare traversine d'emergenza. Per il problema rete invece la soluzione è cambiare trasportino. Puoi decidere di comprarne un altro simile e sperare che non ti rompa anche quello (sì credici!) oppure ecco il mio suggerimento. Comprare un trasportino rigido, di quelli classici che vendono in tutti i negozi per animali (tipo questo)
e montarci rotelle sotto e maniglia sopra..  Sì, l'ha fatto mio marito (avevate dubbi?!) quindi se avete domande tecniche scrivete qui e risponderà lui! Vi posso anticipare che per il manico, dato che da Leroy Merlin non c'è, Ale ha comprato un comune carrello da spesa, di quelli che trovi nei supermercati, tipo questo



ma penso vada bene anche questo,
e l'ha smontato.. Basta armarsi di materie prime, trapano e pazienza. Et voilà.. il trasportino/trolley è servito! Facilissimo da fare e leggerissimo da portare in giro.. in più Max lo adora! Abbiamo inserito un super cuscinone morbidissimo ed è diventata la sua cuccia da viaggio preferita! 

Bene, io tra due giorni parto e ci ritroviamo qui a Settembre. Nel frattempo, se vi va, potete seguire il mio viaggio su Instagram e Facebook.
Buone vacanze a tutti!
Kiss kiss









Attimi à pois

Focus Post:

Travel: Dubai